Il blog notes di Farfalla Legger@

Una penna per raccontare quella che sono. Un pennello per colorare quello che sarò. Semplici appunti di vita, di libri, di arte e altro 🤗.

Auguste Rodin e Camille Claudel.

Un uomo di quarantrè anni, barbuto, distinto, all’inizio della stagione d’oro della sua carriera. Una donna, diciannove anni appena, minuta e fragile, ma con l’ardire e la testardaggine di voler diventare un’artista. Due personaggi diversi, che avrebbero potuto condurre ciascuno la propria vita serena senza sapere l’uno dell’altra, ma che un destino perverso ha unito in un’incredibile storia d’amore, odio e follia. Era il 1883 quando l’improvvisa partenza per Roma […]

Continua a leggere →

Uno sciopero

Uno sciopero che nasca in ogni corpo.  Voglio uno sciopero di operai, di colombe di autisti, di fiori di tecnici,  di bambini di medici, di donne.  Voglio un grande sciopero, che arrivi sino all’amore.  Uno sciopero dove si fermi tutto,  l’orologio, le fabbriche lo stabilimento, le scuole l’autobus, gli ospedali la strada, i porti.  Uno sciopero di occhi, di mani, di baci.  Un grande sciopero dove non sia permesso respirare, […]

Continua a leggere →

In libreria

Oggi ho fatto un pò di scorta in libreria: Carlo Lorini Fiabe Irlandesi Artemisia Gentileschi Atti di un processo per stupro John Stuart Mill e Harriet Taylor Sull’eguaglianza e l’emancipazione femminile Aldo Palazzeschi Il codice di perelĂ  Mario Capanna Lettera a mio figlio sul Sessantotto Massimo DonĂ  La libertĂ  oltre il male L’editoria adesso sarĂ  meno in crisi 😉

Continua a leggere →

Risorgimento e Resistenza

L’espressione “nuovo” o “secondo” Risorgimento per definire la Resistenza nacque subito dopo la Liberazione (giĂ  nel primo anniversario del 1946 ebbe luogo una mostra dal titolo emblematico Primo e Secondo Risorgimento). Esprimeva, da parte di chi l’aveva proposta, un motivo ideale, non semplicemente una metafora enfatica, patriottica o un entusiasmo tipicamente retorico: stava a significare che il fascismo non era stato una semplice parentesi nella storia italiana e che la […]

Continua a leggere →

Storia delle donne (1872 – 1890)

A cura della dott.ssa Maria Chinigò (le schede sono state curate nell’ambito di una ricerca promossa dalla Commissione Nazionale ParitĂ )  1872 a Berlino fanno la loro comparsa i licei femminili; in Islanda, dopo l’indipendenza, le donne fanno della loro isola una delle prime basi del femminismo: elettrici municipali nel 1882, eleggibili nel 1902, raggiungono la pienezza dei propri diritti nel 1915; 1873 la cantante e attrice olandese Mina Kruseman (1839-1922), […]

Continua a leggere →