Il blog notes di Farfalla Legger@

Una penna per raccontare quella che sono…Un pennello per colorare quello che sarò… Semplici appunti di vita, di libri e altro.

Donne protagoniste

Storia delle donne (1872 – 1890)

A cura della dott.ssa Maria Chinigò (le schede sono state curate nell’ambito di una ricerca promossa dalla Commissione Nazionale Parità)  1872 a Berlino fanno la loro comparsa i licei femminili; in Islanda, dopo l’indipendenza, le donne fanno della loro isola una delle prime basi del femminismo: elettrici municipali nel 1882, eleggibili nel 1902, raggiungono la pienezza dei propri diritti nel 1915; 1873 la cantante e attrice olandese Mina Kruseman (1839-1922), […]

Continua a leggere →

Storia delle donne (1850-1870)

A cura della dott.ssa Maria Chinigò (le schede sono state curate nell’ambito di una ricerca promossa dalla Commissione Nazionale Parità) 1850 a partire da questa data gli storici americani notano un aumento degli articoli di giornale sul travestitismo femminile; si riunisce a Worcester (Massachusetts) il primo «Congresso Internazionale delle donne»; negli Usa il femminismo rientra nella strategia borghese riformista, mirante a ricostituire la vita istituzionale del paese secondo principi razionalisti […]

Continua a leggere →

Angela Davis

“Guardo le mie povere cose/una foto di Angela Davis/ muore lentamente sul muro/ e a me di lei/ non me n’è fregato niente mai”. Così cantava Francesco De Gregori nel 1974, (2) una voce fuori dal coro generale che invece era osannante più che mai: dai Rolling Stones (Sweet Black Angel), a John Lennon (Angela) fino al poeta francese Jacques Prevert, tutti avevano dedicato un verso di rispetto e solidarietà […]

Continua a leggere →

Storia delle donne (1790 – 1849)

A cura della dott.ssa Maria Chinigò (le schede sono state curate nell’ambito di una ricerca promossa dalla Commissione Nazionale Parità) 1790 • Jean Antoine Condorcet in «Sur l’admission des femmes au droit de cité» affronta il problema dell’esclusione delle donne dal diritto di cittadinanza; • Madame de Genlis, pedagogista e scrittrice, pubblica un trattato sulla soppressione dei conventi, utilizzati all’epoca come vere e proprie carceri femminili; • la scrittrice americana Judith Sergent, […]

Continua a leggere →

Anna Politkovskaja

Anna Politkovskaja, una delle più coraggiose giornaliste russe, è morta assassinata a mosca il 7 ottobre 2006.  Lascia due figli in lacrime, ma lascia anche chi ama la libertà e la democrazia e rispetta i diritti dell’uomo nel più cupo sconforto. Riflettere su delitti come questo dovrebbe essere quasi un esercizio mentale necessario per capire qualcosa di quel che avviene nel mondo. Si rimane stupefatti, stupiti dalle continue anse della […]

Continua a leggere →

Simon Veil

Simone Veil proveniva da una famiglia ebrea che viveva a Nizza. Andrè Jacob, il padre, di professione architetto, era un veterano della prima guerra mondiale. La madre, di orientamento ateo, lasciò gli studi di chimica per dedicarsi completamente alla famiglia. Simone Veil aveva tre fratelli. La famiglia Jacob si considerava repubblicano-borghese: non si poteva essere più francesi. Nel 1944 l’intera famiglia fu arrestata dalla Gestapo. Il padre e il fratello […]

Continua a leggere →

Ada Prospero Gobetti Marchesini

Ada Prospero è sicuramente più nota con il nome del celebre primo marito, Piero Gobetti. Ma la sua personalità forte e ricca risulterebbe certo sminuita se la considerassimo solo come “moglie di”: come vedremo brevemente, fu una donna di grande valore, in molti campi. Nacque a Torino il 23 luglio 1902 da Giacomo Prospero, cittadino svizzero, da anni in città, e da Olimpia Biacchi, di una famiglia di Bihac, in […]

Continua a leggere →