Il blog notes di Farfalla Legger@

Una sorta di raccoglitore di appunti di vita, di libri, di arte e altro 🤗.

Ebba Witt-Brattström

“Nella nostra storia ci sono donne geniali che in diversi periodi storici hanno avuto un grande valore simbolico per il movimento femminile, il loro pensiero e le loro opere hanno aiutato il radicamento del concetto di uguaglianza di genere in Svezia”. Ebba Witt-Brattström, femminista e storica dei movimenti delle donne, illustra un lungo cammino che prese avvio… con Santa Brigida, “la prima donna simbolo svedese, oggi uno dei patroni d’Europa, […]

Continua a leggere →

Pensiero su immagine

Su Facebook, ogni tanto trovo immagini con su frasi che mi piacciono. Ho deciso di copiarle e riportarle qui. Questa è una di quelle. Non so se è stata pronunciata da Frida Kahlo ma, comunque sia, è molto significativa…almeno per me. Mi fa venire in mente il pensiero di Enzo Bianchi nel suo libro L’altro siamo noi: “La distanza che ci separa dallo straniero è quella stessa che ci separa […]

Continua a leggere →

XXI secolo di Paolo Zardi

Anche se non ancora a metà, il ventunesimo secolo era già candidato a diventare il secolo più merdoso della storia. Nessuno ricordava come era cominciato il declino. Qualcosa, all’improvviso, s’era rotto. Ognuno aveva continuato a fare quello che aveva sempre fatto, ma a un certo punto non era più bastato. Avevano lottato con coraggio; poi avevano ceduto ad una disperazione composta; infine era calata una tristezza immanente, irrimediabile. Per millenni […]

Continua a leggere →

Tino di Caimano – Allegoria della Carità

Una giovane donna dal corpo ampio e accogliente, una grande madre. La scultura si presenta con una pienezza che esclude ogni impostata e statuaria solennità. Oggi posa su un capitello ionico che le sue forme materne contraddicono. Ha, apparentemente, la testa di una regina, con la corona e con una treccia che le ordina i capelli allo scopo di evidenziare il morbido volume del volto. Ma è quello che avviene […]

Continua a leggere →

Percepire

Percepire qualcosa è un’esperienza straordinaria, che riempie di meraviglia. Non so se vi è mai capitato di percepire davvero qualcosa: un fiore, un volto, il cielo, il mare. Naturalmente queste cose le vedete dal finestrino dell’autobus o della vostra macchina, ma chissà se vi siete mai presi la briga di guardare veramente un fiore? Che cosa succede quando lo guardate? Gli date immediatamente un nome, stabilite a quale specie appartiene, oppure […]

Continua a leggere →