Il blog notes di Farfalla Legger@

Una sorta di raccoglitore di appunti di vita, di libri, di arte e altro 🤗.

Storia delle donne (1927-1945)

A cura della dott.ssa Maria Chinigò (le schede sono state curate nell’ambito di una ricerca promossa dalla Commissione Nazionale Parità)

 

1930

  • Le donne ottengono il voto in Brasile.

1931

  • Le donne ottengono il voto nella Spagna repubblicana e in Uruguay.

1932

  • Jane Addams (USA) presidente della Lega internazionale delle donne per la pace è insignita del Premio Nobel per la pace.

1933

  • Un decreto legge autorizza le amministrazioni statali a escludere o stabilire limiti per l’ammissione delle donne.

1934

  • Cile: le donne ottengono il voto. Cuba: le donne ottengono il voto.

1935

  • Margaret Mead pubblica Sesso e temperamento.
  • Il Nobel è assegnato a Irene Joliot Curie e a suo marito Frederic Joliot.
  • Le donne ottengono il voto in Italia.

1936

  • Filippine: le donne ottengono il voto.

1937

  • Un decreto legge stabilisce che l’assunzione delle donne negli uffici pubblici sia limitata al 10% degli organici o meno.

1938

  • Vengono emanate le leggi sulla difesa della razza che fra l’altro vietano i matrimoni con appartenenti a razze non ariane.
  • Alba de Cespedes pubblica Nessuno torna indietro.

1939

  • L’Unione Femminile Nazionale viene sciolta d’autorità dal regime fascista.

1940

  • Le donne costituiscono nell’industria bellica italiana il 30% della mano d’opera.

1942

  • Viene approvato il nuovo Codice civile che riproduce le norme del 1865 sulla condizione delle donne.
  • Le donne ottengono il voto nella Repubblica Dominicana.

1943

  • Vengono fondati a Milano da donne aderenti a vari partiti del CLN (Comitato di liberazione nazionale) i Gruppi di difesa della donna.

1944

  • Gisella Floreanini è ministro nella Repubblica dell’Ossola.
  • Nascono l’Unione delle Donne Italiane (UDI), il centro Italiano femminile (federazione di associazioni femminili cattoliche) e l’ANDE (Associazione nazionale donne elettrici).
  • A Roma, in clandestinità, nasce la prima squadriglia di girl scout Lo scoutismo maschile era stato proibito e sciolto dal fascismo.
  • In Francia le donne ottengono il voto.

1945

  • Il decreto legge luogotenenziale n. 23 del 1° febbraio 1945 riconosce alle donne il diritto di voto.
  • Alcune donne sono nominate nella Consulta nazionale. Le donne votano in un primo turno di amministrative.
  • Fra il primo e il secondo turno delle amministrative (1946) saranno elette le prime donne sindaco e consigliere comunale.
  • Emily Green, pacifista, (USA) presidente della Lega internazionale delle donne per la libertà, è insignita del premio Nobel per la pace.

Categorie:Donne protagoniste, Storia

Tag:, , ,

2 risposte

  1. ancora informazioni interessanti per la nostra emancipazione che noi non sapevamo..
    Grazie preziosa stellina mia. TI VOGLIO BENE

    Piace a 1 persona

Grazie di cuore per il commento e per la visita ◕‿◕

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.