Il mio blog notes

Una sorta di raccoglitore di appunti di vita, di libri, di arte e altro, secondo il personale gusto della curatrice 🤗🤗🤗🤗.

Libri

L’Annunciata di Antonello da Messina

La Dama con l'Ermellino di Leonardo

L’annunciata di Antonello da Messina potrebbe essere, come il soggetto indica e come è avvenuto per altre sue opere, uno dei due scomparti di un’opera più ampia, in questo caso un’Annunciazione: di qua l’annunciata, di là l’angelo annunciante. Si chiama Annunciata, e da sola, e in  tal senso è assoluta, condividendo lo stesso segreto della Dama dell’ermellino: implicare l’altro. La forza della Dama dell’ermellino, rispetto alla Gioconda (che è un […]

Continua a leggere →

La Madonna del parto Piero della Francesca (II parte)

Nel 1956, altre trasformazioni della chiesetta costrinsero allo spostamento dell’affresco, divenuto mobile. Da allora, per la Madonna del parto è iniziato il calvario degli spostamenti eventuali, ritenendosi provvisorio quello dell’ex scuola media di via Reglia. Il dibattito su altre destinazioni stringe il cuore perché sembra segnare una vita diminuita dell’opera in coincidenza con il suo trasferimento dal cimitero. Pietosamente, negli scontri fra sovrintendenza, comune e diocesi, l’architetto Paolo Zermani ha […]

Continua a leggere →

La Madonna del parto Piero della Francesca. (I parte)

Non avrebbe apprezzato, l’imperturbabile Piero, destino incerto, ovvero la destinazione precaria, di quello che aveva concepito come il suo affresco più semplice nel luogo più discreto. E, non volendo immaginare lo strappo – nel duplice senso di distaccato e portato via da quel luogo di devozione e pellegrinaggio che era la piccola cappella del cimitero di Monterchi -, oggi on crederebbe ai suoi occhi: quei muri male intonacati e mal […]

Continua a leggere →

L’origine della scrittura

La rappresentazione grafica del linguaggio può risalire alla pittografia preistorica; quando i segni smisero di rappresentare l’immagine delle cose, ma si sforzarono di suggerirne il nome, eventualmente attraverso forme stilizzate, si ebbe invece l’ideografia, tipica delle civiltà dell’estremo oriente. Un sistema pittografico evoluto, tale da consentire l’impiego di singoli pittogrammi per la rappresentazione di specifici fonemi consonantici, è la scrittura “sacra” in uso nell’Antico Egitto, una delle più antiche del […]

Continua a leggere →

XXI secolo di Paolo Zardi

Anche se non ancora a metà, il ventunesimo secolo era già candidato a diventare il secolo più merdoso della storia. Nessuno ricordava come era cominciato il declino. Qualcosa, all’improvviso, s’era rotto. Ognuno aveva continuato a fare quello che aveva sempre fatto, ma a un certo punto non era più bastato. Avevano lottato con coraggio; poi avevano ceduto ad una disperazione composta; infine era calata una tristezza immanente, irrimediabile. Per millenni […]

Continua a leggere →